Print bookPrint book

Attività

Site: Dipartimento Formazione
Course: Corso per docenti
Book: Attività
Printed by: Guest user
Date: Tuesday, 16 July 2019, 7:19 PM

1. Come inserire le "Attività"

Inserire le "Attività"


Per inserire le "Attività" è necessario andare e cliccare sul bottone "Attiva modifica" in alto a destra


 


Una volta cliccatoci sopra nella pagina si visualizzeranno dei menù a tendina sotto i quali apparirà il bottone "Aggiungi una attività o una risorsa"



Cliccandoci si aprirà una schermata che riporta l'elenco delle attività e delle risorse disponibili







2. Chat

Per una comunicazione sincrona

Il modulo di attività "Chat" consente ai partecipanti di tenere discussioni testuali sincrone in tempo reale. La chat può essere un'attività singola oppure da tenersi alla stessa ora tutti i giorni o tutte le settimane. Le sessioni di chat possono essere salvate e rese disponibili a chiunque oppure si può limitarne la visibilità a coloro che hanno il privilegio di visualizzare i log della chat. Le chat sono particolarmente utili per incontri di gruppi on line, come ad esempio :
  • Incontri periodici tra studenti di corsi online che vivono in città o paesi diversi, consentendo di scambiare opinioni ed esperienze
  • Incontri tra studenti impossibilitati ad incontrare di persona il loro docente, facilitando il lavoro da svolgere
  • Scambi di esperienze tra studenti che svolgono attività lavorative e docenti
  • Sessioni di domande e risposte con invitati provenienti da posti diversi

Per attivare la chat è sufficente selezionare la voce stessa voce all'interno della finestra "Aggiungi una attività o una risorsa"



Apparirà una finestra in cui andranno inseriti i vari parametri



una volta compilato i paramenti la nostra home page del corso si presenterà così:



cliccando sull'icona appena inserita si aprirà la seguente pagina e sarà sufficente cliccare "Entra nella chat" per cominciare lo scambio di messaggi.


 



3. Compito

Ricorda!


per attivare una qualsiasi attività o risorsa il procedimento iniziale è sempre lo stesso:
"Attiva modifica" > "Aggiungi una attività o una risorsa
In questo caso selezioniamo la voce compito:



3.1. Prima parte

Come valutiamo gli studenti

Il modulo di attività compito consente al docente di valutare l'apprendimento degli studenti assegnandogli un lavoro che potrà poi valutare e commentare. Gli studenti possono consegnare qualsiasi tipo di contenuto digitale, come ad esempio documenti di testo, immagini, clip audio e clip video. Il compito può anche prevedere la compilazione online di un testo sia in alternativa sia in aggiunta al caricamento di file. È altresì possibile usare il compito per attività da svolgere al di fuori di Moodle, dove non sono richiesti contenuti digitali. Gli studenti possono consegnare i lavori individualmente oppure come membri di un gruppo. I docenti possono commentare le consegne degli studenti e caricare file a loro volta, ad esempio i compiti corretti e valutati o file audio di commento. I compiti possono essere valutati utilizzando sia voti numerici, sia metodi di valutazione avanzata tipo rubric. Le valutazioni vengono memorizzate nel registro del valutatore.


Dopo aver cliccato sulla voce "Compito" si aprirà la seguente schermata:




É possibile impostare una data di INIZIO e  di FINE  per la CONSEGNA COMPITO e decidere se accettare eventuali consegne in ritardo.
Importante, anche, decidere il tipo di consegna, cioè se si desidera che gli studenti consegnino il compito inserendo il testo direttamente tramite l'editor di Moodle, oppure se debbano caricare uno o più file. In questo caso sarà necessario inserire anche il numero di file caricabili e la loro dimensione massima.



Con le impostazioni più avanzate, si possono aggiungere il numero dei tentativi, richiedere una consegna di gruppo, gestire le notifiche e i criteri di valutazione.
La seguente immagine riporta ciò che si visualizza nella home page del corso dopo aver attivato il compito:



se ci si clicca sopra apparirà la schermata (vuota al momento) in cui si potranno visualizzare i compiti man mano che verranno consegnati:



3.2. Seconda parte

La consegna degli studenti



Questa impostazione  fa in modo che la conferma del compito, da parte loro, sia definitiva. Gli studenti hanno la possibilità di creare una "bozza" del compito e di lasciarla tale prima della consegna effettiva. Se l'impostazione da "No" a "Si" verrà cambiata dopo la consegna degli studenti, renderà definitive le consegne già effettuate.


Se verrà selezionato il "Sii discenti saranno obbligati ad accettare la dichiarazione sulla consegna per tutte le consegne del compito.


Questa modalità   ha le 
seguenti opzioni disponibili:
  • Mai - Il tentativo di consegna non potrà essere riaperto;
  • Manualmente - Il tentativo di consegna potrà essere riaperto da un docente;
  • Automaticamente fino al superamento - Il tentativo di consegna verrà riaperto automaticamente fino al raggiungimento della sufficienza impostata per il compito nel Registro del valutatore.

L'ultima impostazione prevede il numero massimo di tentativi che uno studente può effettuare per una consegna. Raggiunto il limite non sarà più possibile riaprire i tentativi.




Se si seleziona il "Si" a questa opzione i docenti riceveranno una notifica ogni qual volta uno studente consegnerà un compito, sia in anticipo sia in ritardo. I metodi di notifica sono configurabili. 


I docenti riceveranno una notifica tutte le volte che un discente consegnerà in ritardo. I metodi di notifica sono configurabili.


La valutazione delle consegne





É possibile scegliere il  di default, altrimenti si può scegliere il metodo avanzato da usare per il calcolo dei voti in un determinato contesto.



Questa voce  serve ad impostare la categoria del registro valutatore nella quale comparirà la valutazione dell'attività.



La  nasconde l'identità degli studenti ai docenti.


Scegliendo questa opzione le valutazioni 
seguiranno un determinato flusso prima di essere rilasciate agli studenti, consentendo così di valutare secondo diversi cicli ( - Non valutata; - In valutazione; -Valutazione completata; - In revisione; - Pronta per il rilascio; - Rilasciata) e rilasciando così le valutazioni a tutti gli studenti in una sola volta.


Infine, quest'ultima voce permette di 

assegnare docenti diversi a singoli studenti. Il docente valutatore può essere il Docente del corso e, in generale, un qualunque utente del corso stesso (Tutor; Studente; ecc..). Per attivare questa opzione serve attivare anche il "Flusso di lavoro della valutazione".